Salve raga,

navigando sul web ho trovato quest’articolo davvero interessante:

http://www.macitynet.it/macity/aA30114/index.shtml

Bye

Annunci

//www.pixelydixel.com/img/imac.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.
Salve a tutti,

vi posso annunciare di aver acquistato finalmente il mio primo computer della Apple, in particolare un iMac.

Ragazzi è troppo na figata, usandolo mi rendo conto che la mia vita sta per cambiare, NETTAMENTE. E’ come se un bel giorno ti rendi conto che puoi respirare l’aria anche senza l’ossigeno! E’ come imparare a camminare dopo essere stati su una sedia a rotelle quando qualcuno ti ha obbligato a starci senza un vero motivo.

Vi ricordo che da sempre sono un assiduio utilizzatore di quei sistemi operativi che vengono definiti “alternativi”… ma alternativi a cosa? Chiamala Camorra, chiamala Mafia, chiamala Terrorismo informatico, insomma chiamatela Bill Gates e non se ne parla più.

Raga l’amico Bill ci fa credere che le cose stanno in un certo modo solo perchè il tasto START sta in basso a sinistra !!!! MA NON E’ VERO ! NON CREDETEGLI !

Come vi dicevo, da utilizzatore di sistemi “unix like”, o volendo Linux, già avevo sentore di questo pensiero, ma in fondo ogni sistema di quelli commerciali in fondo usano un’interfaccia grafica impostata come se da risposta all’interfaccia Microsoft. Sapete perchè? Perchè tutti voi , Windowazzi, avete paura, paura di non saper volare !

Io al massimo avevo fatto qualche salto più lungo, grazie alla comunità del Pinguino, ma con non poche difficoltà. Un utente linux infatti deve avere un minimo grado di preparazione informatica, o deve comunque prepararsi psicologicamente a smontare una chiavina USB per il resto del pomeriggio ! Figuriamoci a configurare qualche periferica “strana”.

L’utente MAC OS può essere chiunque , puoi essere tu che leggi l’articolo, o un utente più scarso, o perfino un programmatore. E’ da anni usato da grafici, ideatori di siti web, musicisti, deejay, giornalisti.

Io lo sto da poco provando, ora lo conosco ancora poco bene, ma appena ci avrò fatto più confidenza, vi scriverò una bella recensione tecnica.

C’è un sacro detto che dice, provare per credere e, se proverete, non potrete fare altro che ringraziarmi. E’ grazie ad un amico, un caro amico (che ora definisco vero amico), che ho scoperto questo mondo, è grazie al lui, chiamato “The Net – Il Dio” che ora ho sul conto in banca 300 milioni di euro … SEEE MAGARI… STO PAZZIANN, cmq è grazie a lui che ho visto la luce, la libertà spirituale e mentale. Non posso fare altro che darvi lo stesso consiglio, provate e forse farete come me , che da quando ho provato Mac OS X, ogni mattina mi alzo , prendo il telefono o scrivo una mail e dico:
Grazie Net 🙂